Altre informazioni

  • » CURRICULUM SALVAMAMME e PICCOLI PRINCIPI


Sei in: Home » il comune » Sportelli al cittadino » Sportello Salvamamme » contenuti aggiuntivi

Il Comune

Sportelli al cittadino

CURRICULUM SALVAMAMME e PICCOLI PRINCIPI


 

Il Comitato Salvamamme si costituisce a Forano attraverso un protocollo d'intesa con il Salvamamme di Roma l'11 marzo 2012 giorno dell'inaugurazione della sede in Via Guglielmo Marconi 3.

La mission del Comitato Salvamamme è dare sostegno a famiglie in disagio economico con minori da 0 a 12 anni.

Le famiglie vengono sostenute con abbigliamento, giocattoli ed attrezzature per l'infanzia attraverso la presa in carico dell'Assistente Sociale che compila una scheda di accesso allo sportello.

Lo sportello opera in tutto il distretto Rieti 2 al quale afferiscono 20 comuni della Provincia di Rieti.

Una particolare attenzione è stata rivolta ai minori con patologie per i quali il Comitato Salvamamme, attraverso raccolta fondi pubblica, ha così operato:

 

                    ha contribuito all'acquisto di protesi acustiche per il piccolo Steven ricoverato ed abbandonato all'Ospedale Gemelli di Roma;

                    ha contribuito all'acquisto di una protesi per Mabroka, bimba libica, che sempre al Gemelli ha subito l'amputazione di una gamba a causa di un tumore osseo;

                    ha consegnato 15 corredini a bimbi ammalati ed abbandonati al Gemelli di Roma;

                    ha sostenuto in collaborazione con la Croce Rossa due casi molto gravi offrendo trasporto gratuito per le visite mediche;

                    ha organizzato due giornate ai bimbi ospiti del nido di Rebibbia realizzando per loro anche una festa natalizia all'interno del carcere portando tanti doni.

                    ha organizzato con la collaborazione della Croce Rossa Italiana 2 corsi di disostruzione pediatrica a Forano ed 1 a Stimigliano

                    ha organizzato un grande pranzo il cui ricavato è stato offerto ad una mamma gravemente malata;

                    ha supportato i terremotati di Finale Emilia dopo il sisma, portando 600 magliette nuove e materiale scolastico;

                    ha sostenuto pagando le spese di alloggio per il piccolo Luigi Pio malato di ittiosi lamellare il quale da San Ferdinando di Puglia ha raggiunto Roma per visite mediche al  Bambin Gesù di Roma;

                    ha distribuito 60 uova di pasqua ai bimbi dello sportello donate dalla Croce Rossa.

 

Nonostante tutto questo ci si è resi conto che all'aiuto mancava ancora qualcosa di molto importante, un bene di prima necessità e quindi si è deciso di aprire una associazione che potesse essere riconosciuta dal banco alimentare per poter avere accesso ai prodotti per l'infanzia della AGEA. Nasce così a novembre 2012 l'associazione di volontariato PICCOLI PRINCIPI e con l'aiuto del comune di Stimigliano prende vita il Centro Nutrizionale con sede in  Stimigliano Scalo Via Lambruschina 3.

Ad oggi ruotano attorno a questi due sportelli 70 famiglie di cui almeno 50 assistite attraverso il Centro Nutrizionale, in meno di 7 mesi sono state consegnate circa due tonnellate di alimenti e prodotti per l'infanzia.

Piccoli Principi così come il Comitato Salvamamme si è sostenuto da solo attraverso raccolta fondi ed ha potuto offrire:

                    cure ad un bambino autistico;

                    spese di viaggio ad una bimba gravemente malate;

                    latte per il centro nutrizionale.

 

 

30 LUGLIO 2013                                                                  Maria Assunta Petroni


Fine dei contenuti della pagina

Sito ufficiale del Comune di Stimigliano

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

Piazza Roma, 6 - 02048 Stimigliano (RI)
Tel. 0765-576038 - Fax 0765-576078
C.F.: 00094130572

Realizzazione
ImpresaInsieme S.r.l.Proxime S.r.l.