Sei in: Home » archivio news » risultato ricerca » scheda news

News

 

Comunicazione
Lettera per gli orari cotral

  Data 15/04/2016                                                                                                                   Prot.1813 

 

Mittente: Franco Gilardi

Sindaco di Stimigliano

 

 

Alla cortese att.ne delle SS.VV.:

 

PREFETTURA DI RIETI

Piazza Cesare Battisti n. 10 – 02100 RIETI

Centralino tel. 0746/2991 Fax.0746.299666

Indirizzo Posta Istituzionale: prefettura.rieti@interno.it

Indirizzo P.E.C.: prefettura.prefri@pec.interno.it

 

COTRAL SPA

Presidente Amalia Colaceci

Sede legale: Via B. Alimena, 105 - 00173 Roma

Segreteria:tel. 06 7205 7000

Email: scrivialpresidente@cotralspa.it

 

DIFENSORE CIVICO REGIONE LAZIO

Dott. Felice Maria Filocamo

Via della Pisana 1301, 00163 Roma

Tel. 06 65932014 - Fax 06 65932015

E-mail: difensore.civico@regione.lazio.it

PEC: difensorecivico@cert.consreglazio.it

 

REGIONE LAZIO

Assessore Politiche del territorio, Mobilità

On. Michele Civita

E-mail: urbanisticaemobilita@regione.lazio.it

 

PROVINCIA DI RIETI

Presidente  Avv.. Giuseppe Rinaldi

e-mail: presidenza@provincia.rieti.it   g.rinaldi@provincia.rieti.it

 

On. Oreste Pastorelli

 E-mail: pastorelli_o@camera.it

 

 

 

On.Fabio Melilli

E-mail: melilli_f@camera.it

 

CGIL RIETI

Via Garibaldi, 174 - 02100 Rieti

tel. 0746 270190  -  fax 0746 495382

cdlt.rieti@lazio.cgil.it

 

 UIL RIETI

V.le Matteucci n.32 - 02100 RIETI

telefono 0746-498453 - fax 0746-204109

 

CISL RIETI

Via Domenico Raccuini, 343/A 02100 Rieti

Tel. 0746270741

 

E p.c.

COMITATO PENDOLARI BASSA SABINA

E-mail: emmenichelli@libero.it                 

 

OGGETTO:”Nuovi orari Cotral in vigore dall’11/04/2016”

 

In qualità di rappresentante della comunità di Stimigliano ho raccolto nei giorni scorsi la voce di tutti i cittadini pendolari e viaggiatori occasionali che hanno subito numerosi disagi a causa dei cambiamenti degli orari dei bus Cotral.

Tutti siamo stati vittime dell’arroganza di chi, senza interpellare le amministrazioni locali, ha completamente sovvertito il percorso della maggior parte delle corse per Stimigliano che non vengono più effettuate da e per la stazione di Stimigliano F.S. bensì da e per la stazione di Gavignano F.S. attraverso la strada provinciale Nocchieto-Forano, totalmente inadeguata e pericolosa, ma forse vale più il risparmio che la sicurezza dei cittadini.

Il lunedì mattina dell’1142016, noi pendolari ci siamo visti dirottare presso la stazione ferroviaria di Gavignano, senza sapere da quale stazione avremmo potuto riprendere l’autobus del ritorno. Nessun avviso era presente sul sito Cotral, nessun avviso abbiamo visto nei locali delle stazioni ferroviarie interessate, gli autisti in servizio non erano al corrente dei nuovi orari (se non limitatamente al proprio turno di servizio); in conseguenza di ciò molti pendolari sono rimasti a piedi, senza più comprendere in quale stazione scendere per poter tornare a casa, dopo una lunga giornata di lavoro.

Ciò premesso mi preme sottolineare alcuni punti di fondamentale importanza:

·       Sarebbe stato doveroso e quantomeno dimostrazione di rispetto e trasparenza, contattare le amministrazioni locali, prima di sconvolgere gli orari; ma questa cortesia non è usuale.

·       La strada provinciale Nocchieto-Forano è una strada del tutto inadeguata e priva delle misure di sicurezza (la carreggiata è stretta e in alcuni punti non permette neppure il passaggio agevole di due autovetture, la manutenzione e la segnaletica sono insufficienti, ecc. ecc.) per sostenere un traffico così intensificato di autobus di linea, mettendo in pericolo sia i conducenti, sia gli utenti Cotral che il traffico locale. Il transito frequente di questi mezzi aumenterà sicuramente il rischio di incidenti stradali e considerando anche la mole degli autobus, si può immaginare l’entità del rischio.

·       Pertanto si richiede il tempestivo sopralluogo della strada provinciale Nocchieto-Forano e la sospensione di tale percorso.

·       Alla situazione già esasperata ed esasperante di corse non effettuate e corse soppresse che per mesi ha gettato i pendolari nel caos e nell’abbandono, si è ora sommato anche questo nuovo disagio.

·       I pendolari acquistano un abbonamento integrato ‘Metrebus Lazio’ pagando anticipatamente (anche di un anno, per quanto riguarda gli abbonamenti annuali) i servizi di trasporto, che vengono poi arbitrariamente e unilateralmente modificati e/o soppressi.

·       Tagliare fuori Stimigliano in maniera così massiva dalla rete di trasporti crea sia un disagio di ordine pratico ai pendolari, sia un danno economico e commerciale rilevante, al nostro territorio.

Nonostante l’atteggiamento di totale indifferenza mostrato da Cotral s.p.a. sia nel modificare orari e percorrenze, sia dopo essere stati contattati per risolvere questa incresciosa situazione, in qualità di Sindaco di Stimigliano e pendolare, ritengo mio dovere e diritto far sentire la mia voce in rappresentanza di tutti i cittadini, CHIEDENDO IL RIPRISTINO IMMEDIATO DEI CAPOLINEA NELLA STAZIONE FERROVIARIA DI STIMIGLIANO.

Mi preme inoltre sottolineare l’estrema civiltà con la quale i cittadini stanno affrontando questa situazione e segnalo alle S.S.V.V. che il Comitato Pendolari Bassa Sabina con nota del 15/04/2016 n. prot. 1798 ha chiesto la disponibilità della Sala Consiliare di Stimigliano per svolgere una riunione in merito, il giorno 22 aprile.

Ci è stato negato il diritto di discutere modifiche che siamo stati costretti a subire anziché operare di concerto, ci è stato negato il diritto di essere informati per tempo e soprattutto, cosa ancor più grave è stato ignorato ogni nostro democratico tentativo di  replica.

Pertanto avendo contattato l’azienda Cotral per le vie brevi lunedi 11 Aprile stesso, e non avendo ricevuto alla data odierna alcuna risposta, ritenendo che fosse almeno dovuto il rispetto formale di essere ricontattato, mi trovo costretto a comunicare il mio profondo rammarico e la mia indignazione per quanto avvenuto, con l’auspicio di essere convocato dai soggetti in indirizzo, per risolvere quanto prima  tale disservizio.

CHE SIA BEN CHIARO! NON CI FERMEREMO A QUESTA LETTERA!

Non permetteremo che ci venga tolto  anche IL DIRITTO DI FAR SENTIRE LA NOSTRA VOCE. 

 

                                       Il Sindaco

Dott. Franco Gilardi


Fine dei contenuti della pagina

Sito ufficiale del Comune di Stimigliano

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

Piazza Roma, 6 - 02048 Stimigliano (RI)
Tel. 0765-576038 - Fax 0765-576078
C.F.: 00094130572

Realizzazione
ImpresaInsieme S.r.l.Proxime S.r.l.